Pittura

ARCADIA

Fin da bambina ero attratta da ogni forma d’arte e manifestavo una grande passione nel disegno e nella pittura. La mia “ars poetica“ nell’arte visiva è quella  di poter scoprire il  mondo nascosto nella mia mente, farlo uscire dalla mia fantasia ed avere il coraggio di  liberarlo. Spesso faccio disegni, dipinti dei quali prima di iniziare non ho alcuna idea della cosa che  vorrei creare. Molte volte non progetto ed ho solo un piccolo pensiero per iniziare sulla carta bianca e poi mi faccio trascinare dal momento, dalle associazioni dei pensieri, emozioni, sensazioni che escono dalla mia mente e a volte mi stupisco persino io di aver avuto la  visione interna di certe figure, colori e forme. Poi altre volte inizio a pensare a un soggetto che prende forma sotto le mie dita e da li partono molti altri pensieri come una catena. La  mia pittura in effetti si capisce che è  ispirata dal mio mondo della musica, i miei sogni, i personaggi che spesso prendono volto dagli  strumenti musicali e rispecchiano il linguaggio della musica stessa. Ho bisogno di creare, è una necessità vitale di esprimere ciò che vivo dentro di me a scriverlo, disegnarlo, suonarlo. In questo modo faccio i viaggi sulle ali della mia fantasia e creo le immagini di un mondo fiabesco che ho chiamato ‘Arcadia’.

Di seguito espongo una piccola galleria che ho selezionato tra i miei quadri sopratutto tra quelli che appunto parlano di musica, del mio mondo immaginario, della mia Arcadia.

La mia Arcadia

 …un mondo abbandonato che esiste solo nei miei sogni;

il desiderio di volare dove si uniscono mare e cielo…

dove mi accarezza il profumo di erbe estinte e il calore delle persone che si amavano..

Eterna estate! Sinfonia degli strumenti dimenticati che accompagnavano il ballo del vento con il canto dei pesci,

pesci rossi e pesci azzurri … che parlavano una lingua, una sola lingua, l’AMORE!

Arrivo lì! certe volte mi trovo alla riva di questo mondo infinito…

e mi fermo di fronte a una terra che esiste solo nei miei sogni, la mia ARCADIA…

Gennaio, 2013, Lesmo, Italy

 

[nggallery id=20]

THE CELLIST WITH A FROG, 1997, Budapest, acquarello

The cellist with frog, 1998 copia

TRIO EUPHONIA, 2011, pittura acrilica sul legno e carta d’oro

Euphonia Trio, 2011 copia

DREAMING I, 2011, pittura acrilica sul legno

Dreaming I, 2011

DREAMING II, 2011, pittura acrilica sul legno

Dreaming II, 2011

MICROMONDI, Lesmo, 2012, pittura acrilica sul legno

MICROMONDI, 2012, Lesmo, pittura acrilica sul legno

ANGEL’S VOICE, Lesmo, 2012, pittura acrilica sul legno e carta d’oro

ANGEL'S VOICE

LA STRADIVARI DANS LE MIROIR, Milano, 2011, acquarello

La Stradivari dans le miroir, 2011 copia

MATERNITé, Milano, 2011, acquarello

MATERNITè, 2011 copia

CLEOPATRA WITH A CAT, Lesmo, 2012, acrilico sul telo e carta d’oro

Cleopatra with  a cat, Lesmo,2012, acrilico sù tela

LA PRIMAVERA, Lesmo, 2012, acrilico sul legno e carta d’oro

La primavera, 2012

LA CITTA DEGLI ANGELI, pittura acrilica sul telo e carta d’oro, Lesmo, 2011

Città degli angeli, Lesmo, 2011,  acrilico sul telo

Rachmaninov : Vocalise